2022 - Sostegno alle AZIENDE - settore Terziario Distribuzione Servizi

Contributo sostegno al reddito 2022 per le  AZIENDE  -  CCNL TERZIARIO DISTRIBUZIONE SERVIZI

L'Ente Bilaterale del Commercio di Mantova in riferimento all’accordo del 17/09/2021 ha deliberato per l’anno 2022 le attività di sostegno al reddito a favore delle aziende aderenti almeno da 1 anno.

L’importo complessivo per ogni richiedente e sostegno  sarà pari a € 200,00 lorde per prestazione, (importo massimo erogabile euro 400,00€ annue) e sarà erogato sotto forma di una tantum con relativo certificato di avvenuto pagamento del contributo e della ritenuta d’acconto cod. 1045     

Come accede il richiedente

  • L’iscritto deve compilare on-line la richiesta di contributo entro il 31/01 dell’anno successivo
  • Allegare tutta la documentazione richiesta per ogni sostegno
  • Ricevuta o fattura spesa sostenuta
  • L’Ente, a suo insindacabile giudizio, può in qualsiasi momento sospendere, modificare o annullare, l’erogazione delle prestazioni e dei servizi in relazione agli impegni di spesa, che sono valutati compatibilmente con le disponibilità patrimoniali ed economiche dell’Ente, nonché nei limiti degli stanziamenti che per gli stessi capitoli di spesa sono deliberati di anno in anno dal Consiglio Direttivo.

L’Ente Bilaterale verifica i requisiti per validare l’adesione:

  • il modulo di richiesta di rimborso per ogni sostegno compilato e inviato on-line.
  • La documentazione allegata al modulo inviato (in caso di assenza degli allegati richiesti la domanda non viene presa in considerazione).
  • La regolarità contributiva da almeno 1 anno nei confronti dell’Ente Bilaterale dell’azienda.

L’Ente Bilaterale,  accertata l’idoneità del richiedente ad accedere all’iniziativa:

  • esegue il bonifico bancario a favore del richiedente il contributo di solidarietà.
  • consegna al richiedente il certificato di avvenuto pagamento e di pagamento della ritenuta d’acconto cod 1045.

Periodo di validità dell’iniziativa
La richiesta di contributo di sostegno al reddito dovrà essere presentata all’Ente entro il 31/01 dell’anno successivo, in via telematica (vedi regolamento specifico del contributo scelto).

Contatti
Per maggiori informazioni rivolgersi a:

Ente Bilaterale del Commercio di Mantova e Ente Bilaterale del Turismo di Mantova
  Via Londra, 2 b/c – Porto Mantovano (MN) - Tel. 0376.392944
  info@ebmant.it  www.ebmant.it 

  

 

REGOLAMENTO
MOD. 4 - CONCORSO SPESE PER REDAZIONE/AGGIORNAMENTO DEL DOCUMENTO VALUTAZIONE RISCHI SICUREZZA SUL LAVORO E PER CERTIFICAZIONI ISO

 

DESTINATARI:

Aziende aderenti all’Ente Bilaterale del Commercio di Mantova che hanno effettuato la redazione o l’aggiornamento del Documento di Valutazione dei Rischi in materia di sicurezza sul lavoro avvalendosi di società/tecnico competente o abbiano sostenuto costi con gli enti certificatori per l'audit di verifica o di mantenimento delle certificazioni Uni Iso 

TIPOLOGIA DI CONTRIBUTO:

Concorso spesa sostenuta per la redazione/aggiornamento del DVR e per i costi sostenuti con gli enti certificatori per l'audit di verifica/mantenimento delle certificazioni Uni Iso 

MISURA DEL CONTRIBUTO:

50% della spesa effettuata con un tetto massimo di € 200,00 (duecento/00).

DOCUMENTAZIONE DA ALLEGARE:

-  Fattura/e documentanti la spesa sostenuta

CONDIZIONI PER RICHIEDERE IL SERVIZIO:

-  Decorrenza dall’anno 2022.

-  L’Azienda deve essere in regola con i versamenti all’Ente Bilaterale del Commercio di Mantova secondo le aliquote previste dal Contratto Integrativo Provinciale e le modalità indicate dall’Ente Bilaterale da almeno 1 anno dalla data della spesa.

-  Presentazione di un’unica richiesta entro il 31 gennaio dell’anno successivo a quello in cui è stata sostenuta la spesa.

Il rimborso deve essere richiesto in un’unica volta, anche con più fatture/ricevute dello stesso anno.
Non saranno riconosciuti rimborsi parziali fino al raggiungimento del sussidio massimo erogabile.
 

 

L’erogazione del servizio viene decisa di anno in anno con accordo sindacale.

La singola azienda potrà fruire massimo di due tipologie diverse tra gli interventi previsti dall’Ente Bilaterale.

Il servizio verrà erogato nell’ambito di un budget specifico prefissato e compatibilmente con il bilancio complessivo dell’Ente Bilaterale.

Nell’erogazione del servizio vengono applicate specifiche regole procedurali predisposte dall’Ente Bilaterale.

Le eventuali controversie di interpretazione verranno esaminate e decise dalla Presidenza. 


Richiesta


Dati del richiedente


Dati azienda


Contributo


Documenti

Allegare la documentazione utile per giustificare la richiesta e indicare le coordinate bancarie per ricevere l'importo del contributo:


Informativa sul trattamento dei dati personali

L'Ente Bilaterale del Commercio di Mantova e l'Ente Bilaterale del Turismo di Mantova, con sede in Porto Mantovano MN, Via Londra 2 b/c, in qualità di Titolare del trattamento dei dati personali, ai sensi degli articoli 4, n. 7 e 24 del Regolamento UE 2016/679 del 27 aprile 2016 relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali (di seguito, “Regolamento”), La informa, ai sensi dell’art. 13 del Codice e 13 e 14 del Regolamento, di essere titolare dei suoi dati e che questi verranno trattati in via manuale e/o con il supporto di mezzi informatici o telematici.

  1. FINALITÀ DEL TRATTAMENTO
    1. adempiere ai vigenti obblighi amministrativi, contabili e fiscali previsti dalla legge e/o dalla normativa comunitaria
    2. permettere la gestione amministrativa/contabile dell’azienda
    3. permettere l’erogazione di servizi e contributi attraverso l’organizzazione dei Suoi dati ed eventualmente dei suoi familiari
    4. eseguire obblighi derivanti dal contratto tra le parti
    5. gestire eventuali reclami e contenziosi
  2. OBBLIGATORIETÀ E FACOLTATIVITÀ DEL CONFERIMENTO DEI DATI E CONSEGUENZE IN CASO DI MANCATO CONFERIMENTO
    Per quanto indicato ai punti 1 a. b. c. d. e., il conferimento dei dati è obbligatorio: in sua mancanza non è possibile soddisfare la richiesta dell’interessato. La mancanza del conferimento determina quindi la mancata prosecuzione del contratto o del processo di richiesta.
  3. COMUNICAZIONE E DIFFUSIONE DEI DATI PERSONALI PER IL PERSEGUIMENTO DELLE FINALITÀ PRIMARIE DEL TRATTAMENTO
    I dati non saranno soggetti a diffusione, ma potranno essere comunicati a qualsiasi altro terzo soggetto quando la comunicazione sia obbligatoria in forza di legge, ivi incluso l’ambito di prevenzione/repressione di qualsiasi attività illecita connessa all’accesso al Sito e/o all’invio di una richiesta. Con riferimento all’art. 13, comma 1, lettera (d) del Codice della privacy e all’art. 13, comma 1, lettera (e) del Regolamento, si procede alla indicazione dei soggetti o delle categorie di soggetti che possono venire a conoscenza dei dati personali dell’utente in qualità di responsabili o incaricati e si fornisce di seguito apposito elenco per categorie:
    1. Incaricati e/o responsabili interni ed esterni individuati per iscritto dai Titolari ed ai quali sono state date specifiche istruzioni.
  4. BASI GIURIDICHE DEL TRATTAMENTO
    1. Soddisfazione di richieste dell'interessato.
    2. Norme di legge fiscali.
    3. Consenso dell’interessato ove richiesto.
  5. TRASFERIMENTO DATI IN PAESI EXTRA UE
    1. Non è previsto, da parte dei Titolari, il trasferimento dei dati forniti dall’interessato in paesi non appartenenti alla UE.
  6. PERIODO DI CONSERVAZIONE DEI DATI
    I dati di cui ai punti a. b. c. d. e. saranno conservati secondo quanto previsto dalle vigenti norme.
  7. DIRITTI DELL’INTERESSATO
    L’interessato gode dei seguenti diritti:
    1. Diritto di accesso ai propri dati personali.
    2. Diritto di ottenere la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento che lo riguardano.
    3. Diritto di opporsi al trattamento.
    4. Diritto alla portabilità dei dati.
    5. Diritto di revocare il consenso (fatti salvi i casi di adempimenti di obblighi di legge, o per l’esecuzione di un compito di interesse pubblico o connesso all’esercizio di pubblici poteri di cui sono investiti i Titolari).
    6. Diritto di proporre reclamo all’autorità di controllo, ovvero il Garante della Privacy: www.garanteprivacy.it
  8. PROCESSO DECISIONALE AUTOMATIZZATO, PROFILAZIONE
    Non vengono effettuati trattamenti che prevedano processi decisionali automatizzati, compresa la profilazione.
  9. CONTATTI
    Per esercitare i propri diritti e per qualsiasi informazione potete contattare i Titolari tramite Email all’indirizzo: info@ebmant.it

Conclusione