Commissione tecnica paritetica

L’Ente Bilaterale Mantovano in riferimento all’art. 16 del C.C.N.L. Commercio Distribuzione e Servizi del 02/07/2004 svolge attraverso la Commissione Tecnica Paritetica le seguenti funzioni nell’ambito del rapporto di lavoro:

- Esprime parere di conformità in rapporto alle norme del C.C.N.L. in materia di apprendistato, ai programmi di formazione indicati dall’azienda ed ai contenuti del piano formativo, finalizzato al conseguimento delle specifiche qualifiche professionali. Verifica la congruità del rapporto numerico fra apprendisti e lavoratori qualificati, l’ammissibilità del livello contrattuale di inquadramento e il rispetto della percentuale di conferma dei precedenti contratti di apprendistato;

- Verifica il rispetto della percentuale di conferma nei contratti di inserimento;

- Riceve comunicazioni scritte delle aziende in occasione dell’instaurazione di contratti a tempo determinato e di contratti di somministrazione a tempo detrminato. Può richiedere indicazione analitica per quanto riguarda le tipologie dei contratti e segnalare le anomalie (tipologie e percentuali) alle parti stipulanti il C.C.N.L. per i contratti a termine e di somministrazione a termine;

- Esprime parere di conformità relativamente al lavoro ripartito ed ai contratti di lavoro a tempo parziale della durata di 8 ore settimanali.

Moduli commissione tecnica paritetica